I migliori artisti della pittura paesaggistica

Published: martedì 01 agosto, 2017
Gli artisti del paesaggio sono veramente benedetti. Il loro argomento è ispirato, i loro studi sono alcune delle meraviglie naturali più belle di tutto il mondo, e prendono come obiettivo finale quella di dipingere la luce. Cosa potrebbe essere più ispirato? Ma l'arte del paesaggio non è facile, anche se piacevole. Un artista paesaggistico al vertice del loro gioco ha imparato a dipingere paesaggi attraverso rigorose composizioni scelte di studio che forniscono un senso di luogo, oltre a catturare i cambiamenti climatici e la luce effimera. Ma una pittura a olio paesaggistica finita - quando è fatta bene - ha il potere di trasportare quasi il proprio spettatore e per questo un artista paesaggistico continuerà a creare dipinti di paesaggi. L'aria pleinata è una tecnica popolare per dipingere paesaggi perché aiuta l'artista ad essere presente - non solo fisicamente, ma mentalmente. Ecco perché l'artista Bob Bohler, anche capace di essere un musicista compiuto, consiglia agli artisti di non indossare mai le cuffie mentre dipingono l'aria. "Non sapevo che quel cane spruzzi nell'acqua o quelle cavallette che le battevano le ali se indossavo le cuffie", sottolinea. Asher B Durand: Questo artista della metà dell'Ottocento è noto per l'incisione della firma della Dichiarazione di Indipendenza. Era anche membro della scuola Hudson River e scrisse un rinomato libro, Lettere sulla pittura paesaggistica. Claude Monet: Un elenco di pittori paesaggistici sarebbe incompleto senza il nome di Monet. Il maestro impressionistico è diventato un nome di famiglia per il suo imponente lavoro con olii, che di solito dipinse aria en plein. Clyde Aspevig: Aspevig è un artista contemporaneo che lavora in olio ed è stato acclamato con critiche con mostre in tutto il mondo. È un po 'realista, dicendo: "Cerco di dipingere il paesaggio come vede l'occhio umano. Non dipingo veramente tutti i dettagli, anche se potrebbe sembrare così. Mi concentro invece sulla sintesi generale delle forme e delle sagome mentre appaiono contro la luce. Il dettaglio deriva dalle texture e dalla stratificazione di vernice, che creano effetti o forme astratte che spiegano i dettagli ".